buzzoole code

Agenda ME unisce davvero l’utile al dilettevole

La scelta del diario scolastico (prima) e dell’agenda (poi) è sempre stata abbastanza drammatica per me. Ho sempre desiderato qualcosa che avesse abbastanza spazio per segnare compiti, appunti e appuntamenti, ma anche delle sezioni apposite per liberare la mia creatività. Poi mi sono imbattuta nell’agenda MEBuzzoole

Agenda ME

La creatività è quella cosa che… Quando ti prende ti prende. Punto. Vi è mai capitato di scarabocchiare ghirigori e doodle su un foglio bianco mentre seguite una lezione o partecipate a una riunione? Quella è la vostra creatività che cerca di fuggire dal vostro corpo e prendere forma sul primo foglio di carta che ha sottomano. Pensate se quel foglio di carta avesse a sua volta degli spunti per stimolarla questa creatività!

È così che funziona l’Agenda ME: ha ovviamente il calendario e lo spazio per scrivere tipico delle normali agende, ma in più contiene degli spunti grafici, tanti piccoli disegni che possono tranquillamente diventare l’inizio di una storia. Basta avere qualcosa da raccontare! Ad esempio, guardate cosa è successo quando ho aperto per la prima volta la mia agenda Me…

Ma non è tutto! Il bello di questa agenda è la community che ci sta dietro. Visitando questo sito potrete condividere la vostra creatività con quella di tante altre persone e scoprire la loro, votare le creazioni migliori e scaricare tanti nuovi stickers per personalizzare la vostra agenda ME.
Ogni agenda contiene già 8 stickers diversi per personalizzare la copertina. Io, ad esempio, ho scelto questo super-colorato, che già adoro.

Agenda ME decorata

Provate a dare un’occhiata al sito dedicato ad Agenda ME e vedrete che non potrete farne a meno!

#MyEvolution

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>