buzzoole code

Come fare lo slime in casa con 5 semplici tutorial

Come fare lo slime in casa
Da bambina sono stata conquistata dallo Slime (o Skifidor, come si chiamava negli anni ’80) e se avessi saputo che si poteva realizzare in casa sarei davvero impazzita. Le ricette che spiegano come fare lo slime fatto in casa sono diverse, a seconda degli ingredienti che scegliete di usare (o non usare).

Spero che non serva specificarlo, ma lo slime è una sostanza viscida e fredda, un po’ appiccicosa, con cui i bambini amano giocare. Si può acquistare nei negozi di giocattoli, ma dal momento che se cade si riempie di polvere e pelucchi e viene voglia di buttarlo, è molto meglio farlo in casa e risparmiare qualche soldo. Inoltre, fare lo slime in casa con i bambini può essere una divertente attività creativa adatta a una giornata di pioggia.

Ricetta base per fare lo Slime

Ingredienti:

  • 120 ml di colla vinilica (tipo Vinavil)
  • Acqua calda
  • Colorante alimentare (facoltativo)
  • 5 g di borace in polvere

Preparazione:

In un contenitore da litro, mescolate la polvere di borace con 240 ml di acqua calda, finché non si scioglie. In un altro barattolo unite la colla con 120 ml di acqua calda, fino a ottenere una miscela liquida e appiccicosa. Aggiungete il colorante alimentare alla colla. Versate quindi lentamente la miscela di colla e acqua nel contenitore con la miscela di borace e mescolate bene finché non inizia a formarsi lo slime. Aspettate circa 30 secondi che il vostro slime fatto in casa si solidifichi e… il gioco è fatto! Potete toglierlo dal contenitore e iniziare a divertirvi.

Slime senza borace e senza appretto

Ingredienti:

  • 120 ml di colla vinilica
  • 60 g di borotalco
  • Colorante alimentare (facoltativo)

Preparazione:

Dal momento che si tratta di un ingrediente tossico, è possibile preparare lo slime anche senza borace. In questo caso, mescolate la colla vinilica con il colorante alimentare finché non si sarà distribuito in maniera uniforme. Aggiungete quindi il borotalco, fino a raggiungere la consistenza desiderata. L’effetto sarà pressappoco quello della ricetta base.

Slime senza colla

Ingredienti:

  • 250 ml di acqua calda
  • 140 g di amido di mais (o Maizena)
  • Colorante alimentare (facoltativo)

Preparazione:

Lo slime può essere preparato anche senza colla vinilica e senza borace, usando invece l’amido di mais. E’ sufficiente versare il colorante alimentare nell’acqua calda, che andrà poi mescolata con l’amido di mais. Sarà più pratico iniziare con un cucchiaio e successivamente continuare con le mani per dare allo slime la consistenza desiderata. Se troppo liquido o troppo denso, aggiustatelo aggiungendo amido di mais o acqua.

Slime con il sapone

Ingredienti:

  • 100 g di scaglie di sapone
  • 1 litro di acqua bollente
  • Colorante alimentare (facoltativo)

Preparazione:

Versate l’acqua all’interno di un contenitore molto ampio e scioglietevi il sapone. Aggiungete quindi il colorante e lasciate riposare la miscela per almeno un’ora. A questo punto, montate il composto con una frusta finché non sarà schiumoso e viscido.
Lo slime realizzato con il sapone è molto più liquido di quello normale, quindi bisognerà giocarci mantenendolo nel proprio contenitore. Non è il caso di portarlo in giro per la casa…

Slime commestibile

Ingredienti:

  • Un barattolo da 420 ml di latte condensato dolce
  • 15 g di amido di mais
  • Qualche goccia di colorante alimentare (facoltativo)

Preparazione:

Versate il latte condensato in un pentolino e aggiungete l’amido di mais, mescolando bene. Scaldate il composto a fuoco basso senza smettere di mescolare, in maniera tale che non si attacchi al tegame. Quando la miscela si sarà addensata, toglietela dal fuoco. Dovrebbe essere gelatinosa e piuttosto difficile da mescolare. Aggiungete quindi il colorante alimentare e lasciatela raffreddare prima di giocarci.
Lo slime commestibile ha una consistenza diversa da quello che non si può mangiare e macchia facilmente, quindi prestate particolare attenzione quando lo date ai bambini.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>