buzzoole code

SorgeniaUp, il nuovo magazine che unisce cultura pop e sostenibilità

SorgeniaUp
E’ strano che un sito di curiosità parli di un altro sito di curiosità? Al massimo è un po’… curioso! Il punto è che quando mi sono imbattuta in SorgeniaUp ho pensato che valesse la pena riconoscere la qualità di un magazine appena nato e che ce la sta davvero mettendo tutta per coinvolgere e appassionare la mia generazione, nata analogica ed evolutasi digitale.Buzzoole

Questo nuovo magazine realizzato da Sorgenia affronta temi legati alla cultura e all’innovazione tecnologica, con uno sguardo ampio e competente sulla sostenibilità, le energie rinnovabili e le modalità per vivere una vita green ma comunque smart. Perché avere un approccio di vita ecologico non significa necessariamente rinunciare a tutte le comodità che ci siamo guadagnati con tempo, studio e duro lavoro, ma riconoscere che il pianeta va anche rispettato, amato e curato.

La parola chiave di tutto il nostro modo di essere e di vivere deve essere “sostenibilità”, ed è questo che promuove il magazine SorgeniaUp. Ma lo fa in modo assolutamente pop, associando tematiche legate all’energia con altre un po’ fuori dagli schemi. Ecco dunque che ci spiega quanta energia consuma Dart Fener per illuminare e riscaldare la Morte Nera di Star Wars, oppure quanta ne usava la De Lorean di Doc per viaggiare nel tempo in Ritorno al Futuro.

SorgeniaUp si divide in 4 sezioni principali:

  1. My Generation, che racconta la cultura pop della nostra generazione con articoli mai banali;
  2. Life, area dedicata alla sostenibilità e al rispetto del pianeta;
  3. What’s Next, in cui si parla di innovazione e tecnologie;
  4. Smart Energy, che vede protagonista il core dell’azienda, ovvero l’energia.

Ma bando alle ciance! Se non avete ancora visitato il sito di SorgeniaUp, vi consiglio di farlo e vedere con i vostri occhi di cosa sto parlando. Non ve ne pentirete!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>