buzzoole code

5 Curiosità sulla Scozia che forse non conoscete

Tra cornamuse, kilt e whiskey, la Scozia non sembra un paese così misterioso. Eppure credo che quelle che leggerete in questo articolo potrebbero essere cinque curiosità che ancora non conoscete sulla Scozia. Ovviamente sentitevi liberi di smentirmi!

La Scozia è situata nell’area più a nord della Gran Bretagna ed è famosa per le sue spettacolari montagne, i panorami verdeggianti e per la sua storia molto antica. Per darvi un’idea della sua bellezza, vi rimando alla foto gallery sottostante.

Meraviglie della Scozia

La capitale della Scozia è Edimburgo, uno dei più grandi centri finanziari d’Europa, con una storia particolarmente ricca e una moderna infrastruttura. E’ una delle più potenti roccaforti economiche del Regno Unito, ma nonostante ciò non è molto popolare tra i turisti, che non conoscono i tesori che nasconde questa città.

I tesori nascosti di Edimburgo

Lo sapevate che Sherlock Holmes è nato a Edimburgo? Arthur Conan Doyle si trovava a Edimburgo quando scrisse il primo libro sul famoso detective. Molti anni dopo un altro famoso personaggio nacque in questa città, ovvero Harry Potter. J.K. Rowling scrisse il primo libro della saga del celebre maghetto in un caffè di Edimburgo.

Edimburgo è stata costruita su sette colli come Roma. La collina più alta, Seat, è un vulcano spento. Oggi offre la possibilità di ammirare quasi tutta Edimburgo dalla sua sommità.
Se conoscete un po’ la storia della Gran Bretagna, saprete anche che è andata incontro a diversi incendi. La capitale della Scozia vanta il primato di essere stata la prima città al mondo ad adottare il gruppo dei Vigili del Fuoco.

Gli edifici più antichi del Regno Unito

Un villaggio neolitico che si trova sull’isola di Orkney sostiene di ospitare il più antico edificio della Gran Bretagna. Si tratta di una decina di case, note come la “Pompei scozzese” e sono molto più vecchie di Stonehenge. Lo stato di conservazione di queste case è davvero notevole e il villaggio è meta di turismo durante tutto l’anno. Il villaggio è stato addirittura riconosciuto Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

L’inglese non è l’unica lingua della Scozia

La Scozia si trova in Gran Bretagna, motivo per il quale chiunque nel mondo è sicuro che gli scozzesi parlano inglese. Ovviamente è vero, l’inglese è la lingua ufficiale della Scozia, ma ci sono anche due lingue ufficiali regionali, ovvero il gaelico e lo scozzese.

Il gaelico è parlato principalmente sulle isole Ebridi Esterne. Si tratta di una lingua antica piuttosto difficile da imparare, che vanta origini celtiche e non ha nulla in comune con l’inglese. Lo scozzese, invece, è parlato soprattutto nelle Lowlands Scozzesi; si tratta di una lingua germanica ed è abbastanza simile all’inglese.

La più grande rete ferroviaria del Regno Unito

A Glasgow sostengono di possedere la più grande rete ferrovia del Regno Unito (al di fuori di Londra). Glasgow ha effettivamente la più grande rete ferroviaria suburbana e uno degli aeroporti più trafficati della Gran Bretagna. Questa città scozzese è nota per essere uno dei maggiori centri commerciali della Gran Bretagna ed è un posto molto interessante e popolare per avviare un business nel Regno Unito.

Lancio del tronco e Highlands Games

A Braemar si svolgono ogni anno, il primo sabato di settembre, le gare di lancio del tronco nell’ambito degli Highland Games. Non è così inconsueto incontrare la Famiglia Reale, che tradizionalmente vi assiste ogni anno. Oltre alla tipica gara di lancio del tronco, durante la quale è necessario riuscire a fargli fare una capovolta, si svolgono competizioni di tiro alla fune, lancio del peso o del masso e gare di ballo tradizionali.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>