buzzoole code

I 10 paesi più belli d’Europa

Dalle Alpi al Mediterraneo, questi bellissimi paesi europei che sembrano bloccati nel tempo vi faranno venire voglia di partire immediatamente per andarli a visitare. Raggiungere alcune di queste città più belle d’Europa richiede uno sforzo in più, ma la ricompensa non ha prezzo. I vostri occhi vi ringrazieranno dopo aver letto questa classifica.

Hallstatt, Austria

Hallstatt-Austria
Il paese di Hallstatt sembra uscito direttamente dalle fiabe e gode di una posizione meravigliosa sulla riva del lago di Hallstatt, nel centro dell’Austria; tra il lago incontaminato e la spettacolare montagna che le si erge drammaticamente affianco, questa cittadina è ritenuta di diritto una delle più belle in Europa. Il paese ha vissuto per anni sull’estrazione, attività che ha portato alla perenne prosperità della zona, cosa più che evidente nella bellissima piazza circondata da edifici coperti di edera.

Tellaro, Italia

tellaro-italy
Serpeggianti stradine in cima alla scogliera e un porto minuscolo hanno protetto Tellaro dall’ondata di turismo che ha inghiottito altre cittadine costiere della Liguria, come Vernazza e Portofino. Un guazzabuglio di edifici color pastello si aggrappa vertiginosamente alle scogliere a picco di Tellaro, che occupa la punta più orientale del Golfo dei Poeti. Un paesino della Riviera Ligure decisamente da scoprire.

Bibury, Inghilterra

Bibury-England
La regione collinare di Cotswold è una “zona di straordinaria bellezza naturale” situata nel sud-ovest dell’Inghilterra. Uno dei suoi paesi più belli è Bibury, dove i prati verdeggianti circondano le antiche case in pietra con ripidi tetti spioventi. Il fiume Coln, che taglia in due il paese, pullula di trote, mentre la zona che non dovete assolutamente farvi scappare è Arlington Row, una strada di cottage color seppia costruiti nel 17° secolo per dare ospitalità ai tessitori del vicino Arlington Mill. E’ una delle stradine più fotografate di tutta l’Inghilterra.

Colmar, Francia

Colmar-france
Influenze francesi e tedesche si mescolano in questo villaggio alsaziano ben conservato, dove panetterie locali vendono sia croissant che kougloff, e vi sono ristoranti specializzati in foie gras e crauti. Nella città vecchia si può vedere un’ampia gamma di stili architettonici, dal gotico tedesco al neo-barocco francese. Colmar è stata risparmiata dalla distruzione durante la Seconda Guerra Mondiale grazie anche alla bellezza storica delle sue viuzze acciottolate, ai tranquilli canali e alle mezze case a graticcio.

Reine, Norvegia

Reine-Norway
A nord del Circolo Polare Artico, si trova Reine, un grazioso villaggio di pescatori nell’arcipelago delle Lofoten, su una superficie contraddistinta dalla bellissima e selvaggia natura nordica, dove baie color zaffiro affiancano fiordi e montagne. Molte delle capanne di pescatori color rosso vivo (chiamate rorbu) sono state trasformate in case confortevoli per i visitatori che cercano un accesso diretto al Mar di Norvegia. E’ come avere un posto in prima fila davanti al cielo notturno e alle sue meraviglie, dal sole di mezzanotte visibile in estate all’aurora boreale visibile in inverno.

Pucisca, Croazia

Pucisca - Croazia
Gli autobus e le crociere che si fermano lungo la soleggiata costa dalmata della Croazia riempiono il paese di turisti desiderosi di sperimentare il fascino di Dubrovnik e dell’antico villaggio dell’isola di Hvar. Sono molti meno i visitatori che scelgono di andare a Pucisca sull’isola di Brac. Peggio per loro, perché rischiano di perdere una località balneare con un appeal smisurato: ville in pietra bianca con tetti in cotto, stretti vicoli di ciottoli e una piazza lastricata. Non c’è niente come crogiolarsi nella sua relativa solitudine e nuotare nelle acque turchesi del Mar Adriatico.

Telc, Repubblica Ceca

Telc-Czech-Republic
Gli abitanti di Telc, una piccola città nel sud della Moravia, sono sempre stati molto orgogliosi della bellezza delle loro case, come è evidente ancora oggi nella piazza principale, in cui un edificio è più bello di quello successivo. Le facciate barocche e rinascimentali, caratterizzate da alti frontoni dipinti in colori pastello, ora ospitano piccoli negozi e bar. Un grande castello rinascimentale e grandi stagni pescosi circondano la piazza.

Cong, Irlanda

Cong-Ireland
Circondato da ruscelli, il pittoresco villaggio di Cong è situato a cavallo del confine tra la Contea di Mayo e Galway, una regione di laghi e prati verdi punteggiati di pecore al pascolo. Cong conta numerosi ponti di pietra, le rovine di un’abbazia medievale, delle sporadiche casette con il tetto di paglia e Ashford Castle, una proprietà vittoriana che è stata trasformata in un romantico hotel di lusso.

Gruyères, Svizzera

Gruyeres-switzerland
Gruyères è famosa per il suo formaggio omonimo, la Gruviera, il cui delicato sapore di nocciola è particolarmente apprezzato nella fonduta. Ma pochi hanno familiarità con la città stessa, un borgo medievale situato nella valle superiore del fiume Saane nella Svizzera occidentale. Una strada lastricata di pietra conduce al magnifico castello di Gruyères, risalente al 13° secolo, con le sue imponenti fortificazioni e l’ampia vista sulle Prealpi circostanti.

Bled, Slovenia

bled-slovenia
Questa piccola città alpina situata nel nord-ovest della Slovenia è uno dei paesi più d’Europa. La cittadina circonda le rive del lago di Bled, le cui glaciali acque blu circondano a loro volta una piccola isola e la sua chiesetta barocca. Dopo una passeggiata di due ore intorno al lago, fate un’escursione al castello medievale per godere del panorama o ricaricatevi con una fetta della specialità locale, la kremšnita, una torta alla crema ricoperta di zucchero a velo che viene servita da decenni all’Hotel Park.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>