buzzoole code

20 teorie complottiste pazzesche, tra paranoia e cospirazione

Le teorie complottiste fanno parte della nostra vita quotidiana fin dall’Antica Roma. Anche se alcune di queste teorie cospirative dopo lungo periodo si sono dimostrate essere vere, tante altre sono davvero folli e frutto della paranoia della gente. Ecco quindi una lista con 20 delle teorie complottiste più strane, e in alcuni casi molto divertenti, che si possono trovare in rete per fare un po’ di dietrologia spicciola.

teorie complottiste

1. C’è una teoria complottista secondo la quale i “Secoli bui”, ovvero il periodo dell’Alto Medioevo, siano stati datati in maniera errata, o addirittura non ci siano mai stati. – Fonte

2. Continuum è una rivista di fine millennio che si occupava di dimostrare che l’HIV e l’AIDS erano in realtà una cospirazione. Se cercaste di reperirla sappiate che non è più stata pubblicata dopo che, nel 2001, entrambi i suoi editori sono morti di AIDS… – Fonte

3. Il primo episodio di “The Lone Gunmen“, lo spin-off di X –Files, andato in onda il 4 marzo 2001, trattava di una cospirazione del governo americano volta a dirottare un aereo di linea per farlo schiantare contro il World Trade Center e dare la colpa ai terroristi, guadagnando così il supporto per una guerra. Non c’è da stupirsi se da questo sono nate delle teorie complottiste sull’11 settembre. – Fonte

4. C’è una teoria complottista secondo cui il Titanic non affondò. L’affondamento coinvolse invece la sua nave gemella, l’Olympic, e tutta la vicenda fu solo una frode assicurativa. – Fonte

5. La teoria cospirazionista sul cantate Andrew WK sostiene che questi in realtà non esista. Le sue performance sarebbero state invece studiate da un’organizzazione segreta e successivamente eseguite da più persone diverse. – Fonte

6. Un’altra teoria complottista sostiene che i Beatles siano stati prodotti dal Tavistock Institute di Londra e che tutte le loro canzoni siano state scritte dal filosofo della Scuola di Francoforte, Theodor Adorno, allo scopo di influenzare un cambiamento sociale.

7. E’ noto che anche lo sbarco sulla luna sia sempre stato vittima del complottismo. Una delle teorie più belle sostiene che nel film del 1980 Shining, Stanley Kubrick abbia inserito dei messaggi in codice in cui ammette di aver partecipato alla falsificazione dell’allunaggio. – Fonte

8. E’ risaputo che, secondo alcuni complottisti, Paul McCartney sarebbe morto negli anni ’60 e sarebbe stato sostituito da un sosia.

9. Secondo alcune teorie cospirative, Hitler sarebbe riuscito a sfuggire alla morte per mezzo di un sottomarino e sarebbe sopravvissuto fino a tarda età in una fortezza in Antartide “in mezzo al ghiaccio eterno”.

10. Esiste un gruppo di persone, chiamato Società della Terra Piatta (Flat Earth Society), che crede che il mondo sia davvero piatto e che i governi ci stiano mentendo. Secondo quanto affermano, le pareti di ghiaccio che circondano i bordi del mondo sarebbero costantemente pattugliati. – Fonte

11. Si tratta di una teoria abbastanza innocua, dal momento che coinvolge un cartone animato per bambini, ma alcuni sostengono che i protagonisti dei “Rugrats” siano frutto della schizofrenia di Angelica e non siano visibili a tutti gli altri personaggi. – Fonte

12. Il complottismo legato alle missioni spaziali non conosce limiti! Secondo la teoria dei “Cosmonauti perduti” o “Cosmonauti fantasma”, ci sarebbero in realtà dei cosmonauti entrati nello spazio prima di Yuri Gagarin, ma le cui storie sarebbero state tenute nascoste dall’EX Unione Sovietica. – Fonte

13. L’October Surprise Conspiracy Theory (Cospirazione della sorpresa d’ottobre) sostiene che vi sia stato un complotto per influenzare l’esito delle elezioni presidenziali USA del 1980 in favore di Ronald Reagan. – Fonte

14. L’ennesima teoria complottista coinvolge l’isola fantasma di Bermeja, presumibilmente situata nel Golfo del Messico. Secondo alcuni, la CIA avrebbe distrutto l’isola per ampliare la zona di mare assegnata agli Stati Uniti, dal momento che questo territorio sarebbe importante per determinare i diritti di sfruttamento del petrolio in alcune zone del Golfo del Messico – Fonte

15. Secondo una teoria del complotto riguardante la saga di Harry Potter, smentita però da J.K. Rowling, Ron Weasley sarebbe in realtà Albus Silente. Questa teoria elaborata dai fan si basa sul fatto che Silente è sempre convinto di ciò che fa, che i due hanno un naso simile, le stesse cicatrici sul ginocchio e condividono una passione per le figurine delle Cioccorane. – Fonte

16. Ci sono una serie di teorie cospirative che riguardano l’uragano Katrina. Una delle più folli sostiene che l’intero cataclisma sia stato causato dalla mafia russa. – Fonte

17. Secondo alcuni complottisti, la Shark Week, la settimana che ogni anno ad agosto il canale satellitare Discovery Channel dedica ai documentari e agli approfondimenti sugli squali fin dal 1987, sarebbe in realtà un piano orchestrato dal governo americano per spaventare la gente e farla restare fuori dall’acqua. Le motivazioni sarebbero puramente commerciali, dal momento che mentre la gente è in acqua, non sta facendo acquisti.

18. Un’altra teoria complottista decisamente incredibile e pazzesca sostiene che le persone non avrebbero veramente bisogno di bere. Siamo solo assuefatti dai liquidi. L’acqua del rubinetto serve solo a favorire lo stereotipo che sia necessario. Secondo questi complottisti, gli uomini delle caverne erano ben noti per non bere liquidi, cosa che non ha causato loro alcun problema.

19. La penultima teoria del complotto di questa lista è quella antivaticana basata, tra l’altro, sulla Bibbia. Secondo Walter Veith nell’Apocalisse di Giovanni, il personaggio della prostituta Babilonia la Grande è da interpretarsi come la personificazione della Città del Vaticano. In altre confessioni cristiane, Roma – o una città simile che esisterà alla fine del tempo – è considerata la nuova Babilonia perché al tempo del Nuovo Testamento era la sede di tutte le abominazioni.

20. Ci sono molte teorie complottiste legate alla assassinio di JFK. Secondo quella più incredibile, JFK fu ucciso da alcuni nazisti in viaggio nel tempo per fermarlo dopo che lui aveva scatenato una guerra nucleare in un’altra linea temporale. Problema risolto, dunque. – Fonte

Fonte: Kickass Facts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>