buzzoole code

7 Viaggi da fare almeno una volta nella vita

C’è sempre un buon motivo per mettere lo zaino in spalla e partire alla scoperta di posti incredibili, di cui il nostro pianeta abbonda. In questo articolo potrete scoprire 7 viaggi da fare almeno una volta nella vita, in altrettante destinazioni che bisogna assolutamente visitare, soprattutto se siete amanti della natura e degli scenari mozzafiato che offre. Pronti a intraprendere questa grande avventura?

Vacanze da sogno

La Grande Muraglia cinese in Cina

Grande Muraglia cinese – Cina

Non a caso si tratta di una delle Sette Meraviglie del mondo, e a ben ragione. Quest’imponente e maestosa costruzione fu iniziata nel III secolo a.C. e venne portata avanti attraverso valli, colline e montagne della Cina, seguendo la conformazione naturale del territorio. Di conseguenza, non è esattamente una passeggiata di salute, specie se si considera che la sua lunghezza stimata è di 8.851 chilometri. Non si pretende che la percorriate tutta, ma visitarne almeno un tratto è d’obbligo.

Il Sentiero del Re – Svezia

Situato nel cuore della Lapponia svedese, questo sentiero rappresenta un’avventura unica e imperdibile per gli escursionisti di tutto il mondo. Con i suoi 450 chilometri di lunghezza costituisce uno dei tragitti più antichi della Scandinavia e indubbiamente il più famoso della Svezia. Che ci si rechi in estate o nei mesi più freddi, lo spettacolo è comunque impagabile: oltre a una natura incontaminata e selvaggia, qui potrete anche ammirare anche il fascino unico dell’Aurora Boreale.

Il Cammino Inca – Perù

Questo sentiero di 43 chilometri rappresenta il modo più spettacolare e affascinante per raggiungere il Machu Picchu. Si tratta dello stesso tragitto percorso dagli Inca più di mezzo millennio fa, nel cuore della Ande: percorrendolo ci si imbatte in cittadelle inca dall’aspetto impressionante, oltre che in piante esotiche e specie di uccelli tropicali unici al mondo. Obbligatoria la prenotazione, in quanto sono disponibili solo 500 posti al giorno!

Il Sentiero degli Appalachi – Stati Uniti

Lungo circa 3.510 chilometri, percorre la catena montuosa degli Appalachi sulla costa orientale degli Stati Uniti d’America. Il tragitto ha inizio in Georgia e conduce i viaggiatori nel mezzo di parchi naturali e valli incontaminate, attraversando ben 14 stati. Il sentiero termina nella zona più isolata del Maine, conosciuta come Hundred-Mile Wilderness.

Route 66 – Stati Uniti

La storica Route 66 è una delle prime autostrade federali d’America, aperta nel lontano 1926 e destinata a collegare Santa Monica (Los Angeles) con Chicago. Oggi non fa più parte del circuito ufficiale di autostrade nazionali, ma è tutt’altro che caduta in disuso. Oltre ad essere ben presente nella cultura del popolo americano, ogni anno è attraversata da milioni di visitatori, che scelgono questo tragitto per compiere un vero e proprio viaggio a ritroso nel tempo, fino a raggiungere le assolate spiagge californiane.

Skeleton Coast – Namibia

Così è definita parte della costa atlantica della Namibia settentrionale, un tratto talmente inospitale e difficile da raggiungere da essere completamente disabitato. Qui il deserto si riversa direttamente nell’oceano e via mare è complicato avvicinarsi a causa della forte corrente del Benguela. In compenso, lungo la costa potente trovare abbondanza di relitti spiaggiati e carcasse di animali, da cui il macabro nome del posto.

Amazzonia – Sud America

L’Amazzonia è la foresta tropicale pluviale più grande e famosa al mondo, estendendosi per un’area che supera i 7 milioni di chilometri quadrati. Complessivamente occupa il territorio di ben 8 Stati del Sud America, anche se per il 65% è situata in Brasile. Non ci si può avventurare da soli per queste zone, che per vari motivi rischiano di trasformarsi in una trappola mortale, ma un viaggio organizzato vi consentirà di addentrarvi in tutta sicurezza in un paradiso terrestre come mai ne avete visto prima.

Quante di queste vacanze da sogno siete già riusciti a fare? Personalmente sono stata solo negli Stati Uniti lungo la Route 66, ma è stato un viaggio davvero memorabile!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>