buzzoole code

Visitare Hobbiville in Nuova Zelanda: la Contea dal film alla realtà

Per scoprire la vera Terra di Mezzo di J.R.R. Tolkien, non c’è niente di meglio del terreno agricolo molto pittoresco situato vicino a Matamata nell’Isola del Nord della Nuova Zelanda. Qui è possibile visitare il set di Hobbiville (Hobbiton, in originale) così come vista ne Il Signore degli Anelli e nello Hobbit, grazie a un affascinante tour guidato della durata di due ore.


Il set è stato completamente ricostruito così come compare nelle pellicole: la Locanda del Drago Verde (Green Dragon Inn) è aperta al pubblico ed è una caratteristica speciale di ogni tour. Tutti i gruppi hanno la possibilità di visitare la locanda durante il giro turistico e ricevono gratuitamente ristoro.

Hobbiville illuminata
Quando Peter Jackson mise gli occhi sulla fattoria della famiglia Alexander durante una ricerca aerea dell’Isola del Nord per le migliori posizioni possibili per filmare la trilogia cinematografica del Signore degli Anelli, pensò subito che fosse la location perfetta per Hobbiville. Tuttavia dovettero svolgere molto lavoro prima di arrivare agli standard molto elevati imposti dal regista. La costruzione del set iniziò nel marzo 1999, mentre le riprese iniziarono nel mese di dicembre dello stesso anno, continuando per tre mesi.

Porte delle case
La Contea è stata quindi perfettamente ricreata nella fattoria della famiglia Alexander, dove è possibile visitare ben 17 “smial”, le caratteristiche casette in stile Hobbit. Ma se in mezzo a questi prati curati e a questo paesaggio fiabesco sperate di imbattervi in Bilbo e Frodo Baggings o in qualche esponente della famiglia Gamgee, sappiate che al momento gli unici abitanti sono le pecore e qualche mucca. Decisamente un paesaggio bucolico che i fan della trilogia fantasy non possono farsi mancare.

Hobbiton
Sito web ufficiale: http://www.hobbitontours.com/

Foto di Stas Kulesh

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>