buzzoole code

Le 10 spiagge più strane e particolari del mondo

Il mondo è ricco di spiagge bellissime e nascoste, ma ci sono anche dieci spiagge tra le più strane e particolari che possiate immaginare. Alcune di esse, come la Black Sand Beach di Punaluu alle Hawaii o la Pink Sand Beach delle Bahamas, hanno colori particolari, conferiti dall’erosione di rocce vulcaniche o da quella dei coralli rossi e rosa.

Spiagge più strane

Black Sand Beach, Hawaii

Altre delle spiagge presenti in questa lista hanno caratteristiche ancora più particolari. Le Maldive, ad esempio, sono popolate da una specie di Fitoplancton bioluminescente che quando si agita, magari per il moto ondoso generato dalle maree notturne, trasforma la spiaggia in un vero e proprio cielo stellato.

Il Messico, invece, nasconde una specie di paradiso terrestre, nato all’inizio del XX secolo, quando il governo fece esplodere una bomba sulla sommità di una grotta. Cosa ne uscì fuori potete vederlo in una delle foto in alto.

La quinta spiaggia di questa lista è Whitehaven Beach, in Australia. Oltre ad essere molto amata dai fotografi per la sua bellezza, questa spiaggia è decisamente eco-friendly, dal momento che contiene una enorme quantità di silicio, che non trattiene il calore. Motivo per cui è molto amata anche da tutti coloro che amano passeggiarvi scalzi.

In Nuova Zelanda c’è la Hot Water Beach, dove ognuno può scavarsi la propria spa personale. Si tratta di una spiaggia geotermale che può raggiungere una temperatura di 64°C. Un centro termale naturale nel quale andare a sdraiarsi e rilassarsi.

Il titolo di spiaggia più strana del mondo lo vince probabilmente Maho Beach, a Sint Maarten, nei Paesi Bassi. In questa spiaggia potrebbe bastare un salto per riuscire a toccare uno degli aerei che atterrano nel vicino Princess Juliana International Airport. A tratti pazzesco, ma soprattutto inquietante!

Decisamente particolare è la spiaggia di Chandipur, in India. Ogni mattina, il mare a Chandipur Beach scompare, allontanandosi fino a 5 chilometri dalla costa. Questo offre ai visitatori la possibilità di esplorare il fondo del mare a piedi. Ma è necessario fare attenzione all’alta marea, momento in cui il mare ritorna rapidamente al suo posto. Questo fenomeno avviene due volte al giorno per tutto l’anno!

Altra spiaggia davvero strana è quella di Pig Beach, a Big Major Cay, alle Bahamas. Come suggerisce il nome stesso, è popolata da maiali selvatici, che durante il giorno non disdegnano un bel bagno.

Infine non si può non menzionare la Glass Beach di Fort Bragg, in California. Questa spiaggia è ricoperta di frammenti di vetro levigati dal mare. Spiagge simili si possono trovare anche alle Hawaii. E come potete vedere in questo articolo, sono molte le cose che si potrebbero fare con quei vetrini e un po’ di fai da te.

Se queste spiagge vi sono piaciute, o anche se pensate che ne esistano di più strane e particolari, lasciate un commento e sarò lieta di leggerlo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>